Archivi tag: warren burton

*SPRINGFIELD STORY*: “Il ritorno di Alan Spaulding e l’omicidio di Paul Valere” (1986-1987)

Nel maggio del 1984 Alexandra Spaulding scoprì che il fratello Alan era coinvolto nella creazione del virus, come arma biologica, della “Morte Delirante”. Warren Andrews, dopo aver causato involontariamente la morte della moglie Lesley Ann Monroe e aver sabotato le ricerche di Jim Reardon per trovare un vaccino, confessò le sue colpe e coinvolse pure Alan. Alexandra registrò la confessione del fratello su un nastro e la diede all’FBI con l’aiuto di Ross. Per evitare la prigione, Alan fuggì a San Rios. Ricercato dalla polizia, venne dichiarato morto anche se non trovarono il corpo.In realtà Alan venne salvato da un guaritore e nel 1986, sotto il falso nome di Gregory Samuels, si nascose ad Andorra nel castello dei Von Halkein mentre preparava il suo ritorno a Springfield con l’aiuto dell’ex marito di Alexandra, il barone Leo Von Halkein e della figlia India.

Continua a leggere *SPRINGFIELD STORY*: “Il ritorno di Alan Spaulding e l’omicidio di Paul Valere” (1986-1987)

*SPRINGFIELD STORY*: Brandon Luvonaczek “Lujack” (1983-85)

Adattamento di Ross P.S.

Alla fine del 1983, Floyd Parker, vincendo alla lotteria, attirò le attenzioni di un giovane di nome Lujack, leader di una band chiamata “The Galahads”. Lujack rubò i soldi ma in seguito se ne pentì e li restituì a Floyd. Lujack odiava le persone ricche e privilegiate come gli Spaulding, ma oltre al suo aspetto da duro aveva anche un buon cuore e fu felice quando Tony Reardon lo prese a lavorare con se al “Company”. Fu lì che Lujack incontrò l’amore della sua vita, Beth Raines, la quale gli insegnò a leggere. Attratti l’una dall’altro, iniziarono a frequentarsi seriamente quando il fidanzamento tra Beth e Phillip finì del tutto. Anche Darcy, la vecchia fidanzata di Lujack, era molto gelosa come Phillip della loro relazione.Poco dopo Lujack fu scioccato di scoprire di essere il figlio della ricca Alexandra Spaulding.

Continua a leggere *SPRINGFIELD STORY*: Brandon Luvonaczek “Lujack” (1983-85)