Archivi tag: michael o’leary

Intervista a Beth Chamberlin

Beth Raines è uno dei personaggi più famosi e importanti di Sentieri. La sua prima interprete è stata Judi Evans, rimasta dal 1983 al 1986. Dopo avere lasciato il ruolo, Beth è stata creduta morta per qualche tempo, finchè nel 1989 non è ritornata a Springfield viva e vegeta ma interpretata da Beth Chamberlin, l’attrice che ha fatto suo il personaggio e interpretandolo (con una pausa dal 1991 al 1997) fino alla chiusura di Sentieri nel 2009. Noi abbiamo avuto l’onore di intervistare questa bravissima interprete che ci ha raccontato molti retroscena del suo periodo in cui ha lavorato a Sentieri.
***English Version***

Continua a leggere Intervista a Beth Chamberlin

Intervista a Toby Poser (2020)

Nel 1995, dopo dodici anni di assenza, abbiamo potuto assistere al ritorno di Amanda Spaulding.

Come spesso succede nelle Soap, il ruolo è stato interpretato da un’attrice diversa, la fenomenale Toby Poser, che ha dato un’impronta diversa al personaggio che avevamo visto in Italia nei primi anni ’80.

Toby Poser è anche un membro del nostro gruppo di SentieriOnLine su Facebook e abbiamo l’abbiamo contattata per parlare del periodo in cui la sua Amanda abitava a Springfield!
Click Here for English version.

Continua a leggere Intervista a Toby Poser (2020)

*SPRINGFIELD STORY*: Brandon Luvonaczek “Lujack” (1983-85)

Adattamento di Ross P.S.

Alla fine del 1983, Floyd Parker, vincendo alla lotteria, attirò le attenzioni di un giovane di nome Lujack, leader di una band chiamata “The Galahads”. Lujack rubò i soldi ma in seguito se ne pentì e li restituì a Floyd. Lujack odiava le persone ricche e privilegiate come gli Spaulding, ma oltre al suo aspetto da duro aveva anche un buon cuore e fu felice quando Tony Reardon lo prese a lavorare con se al “Company”. Fu lì che Lujack incontrò l’amore della sua vita, Beth Raines, la quale gli insegnò a leggere. Attratti l’una dall’altro, iniziarono a frequentarsi seriamente quando il fidanzamento tra Beth e Phillip finì del tutto. Anche Darcy, la vecchia fidanzata di Lujack, era molto gelosa come Phillip della loro relazione.Poco dopo Lujack fu scioccato di scoprire di essere il figlio della ricca Alexandra Spaulding.

Continua a leggere *SPRINGFIELD STORY*: Brandon Luvonaczek “Lujack” (1983-85)

*SPRINGFIELD STORY *: “I Quattro Moschettieri” (1983-1984)

Mindy Lewis, chiamata “Principessa” dal padre Billy, crebbe a Tulsa in Oklahoma. Sua madre morì quando aveva solo cinque anni e suo padre viziò molto la figlioletta. Mindy arrivò a Springfield nel giugno del 1983 e iniziò e fu attratta quasi sin da subito Phillip Spaulding, ma il giovane rampollo non ricambiava le sue attenzioni, per cui Mindy fece finta di di cadere dal suo cavallo, Boss, e fu portata a I Cedri. La sua compagna di stanza era Beth Raines e la loro conoscenza mise in moto l’amicizia anche con Rick e Phillip. Da quel momento i ragazzi si sarebbero definiti come “I Quattro Moschettieri”.Anche Beth era arrivata in città nello stesso anno, vittima di un patrigno violento, Bradley. Beth usava l’arte per poter esprimere se stessa. Ma quando Bradley la sorprese a disegnare un ritratto del padre naturale, si arrabbiò così tanto che la buttò giù da una rampa di scale.

Continua a leggere *SPRINGFIELD STORY *: “I Quattro Moschettieri” (1983-1984)

*SPRINGFIELD STORY*: “Meredith Reade e Rick Bauer”(1987-89)

rickmeredithMeredith era la sorella del giornalista Fletcher Reade. In realtà i due non erano fratelli di sangue poiché Fletcher venne adottato dai coniugi Reade quando era un ragazzino e così Meredith aveva da sempre provato un sentimento più forte per lui, ma non venne mai ricambiata.La donna arrivò all’ospedale de I Cedri nel 1987 e instaurò quasi fin da subito una relazione con il dottor Rick Bauer, un po ‘più giovane di lei. La loro relazione venne messa a dura prova quando il cugino di Rick, Johnny, avendo scoperto di avere un nodulo al collo, si ammalò di cancro. Continua a leggere *SPRINGFIELD STORY*: “Meredith Reade e Rick Bauer”(1987-89)

Intervista a Robert Newman (2020)

josh_-robert-newman-01

Il primo Aprile Robert Newman è stato intervistato via web da Lauren Van Hemert, che ha lavorato dietro le quinte per la soap gemella di Sentieri, Così gira il mondo. Noi abbiamo assistito all’intervista riportando le cose che più possono interessare ai fan di Sentieri. Durante la videochat si è parlato tantissimo di Guiding Light e sono emerse molte curiosità sulla nostra Soap. La prima domanda è quella che ci facciamo tutti: tornerà mai Sentieri in tv? Continua a leggere Intervista a Robert Newman (2020)

#GL80Years – Always Bud

lowress00007Colpi di scena, personaggi che tornano dal mondo dei morti, e personaggi che lasciano Springfield in maniera eclatante… Questa è solo la punta dell’Iceberg di quegli anni!

Esattamente 10 anni dopo la sua “morte”, torna a sorpresa Roger Thorpe, con l’identità di Adam Malik. Roger sconvolge le vite di Christina/Blake e di Holly, da poco ritornata a Springfield.

Anche Josh Lewis torna a casa dopo alcuni anni di assenza, ma il suo recente passato nasconde una moglie creduta morta, Sonni Carrera. Prende vita una storia contorta ma allo stesso tempo intrigante nella quale nulla è come sembra. Sonni forse non è chi dice di essere, ma sarà Reva Shayne a chiarire il mistero. La storia vede coinvolti anche Will Jeffries (amico di Josh), Rusty Shayne (fratello di Reva), Alexandra Spaulding (amica di Sonni) e altri personaggi del cast. Continua a leggere #GL80Years – Always Bud

#GL80Years – I quattro moschettieri

lowress00005Se le storie del processo di Jennifer, il rapimento di Holly, la morte di Roger e le manipolazioni di Nola erano servite per scaldare l’atmosfera, le storie successive saranno letteralmente esplosive.

Iniziamo dai quattro moschettieri: i giovani Phillip Spaulding e Rick Bauer sono cresciuti e sono amici per la pelle. In città arriva Mindy Lewis (insieme al padre Billy che si unisce al fratello Josh e alla sorella Trish presenti da più tempo) e facciamo conoscenza della dolce Beth (Judy Evans), ricoverata ai Cedri dove lavora sua madre Lillian (Tina Sloan, che rimarrà ininterrottamente fino all’ultimo episodio del 2009). Continua a leggere #GL80Years – I quattro moschettieri

Ritorno a Peapack (2013)

22
Photo Credit: Sue Coflin/Max Photos

Sono passati quattro anni da quell’ultima puntata di Sentieri (Guiding Light) trasmessa in America. Nonostante quella scritta “The End” alla fine dell’episodio, tutti abbiamo sperato in un ritorno, prima o poi, delle storie di Springfield. Ancora oggi si tratta solo di una speranza che si allontana sempre di più, anche se recentemente è accaduta una cosa (attualmente in via di sviluppo) che può farci sperare qualcosa…
No, non voglio darvi false speranze. Sentieri non sta ritornando… ma potrebbe nascere qualcosa di molto vicino a Guiding Light.

Continua a leggere Ritorno a Peapack (2013)

Notizie in breve

19Matthew Bomer (Ben Reade) ne ha fatta di strada dopo Sentieri. Oltre a numerosi film ai quali ha preso parte, è anche il protagonista di una serie di successo (in onda anche in Italia), White Collar. Recentemente è stato intervistato e ha ricordato così i tempi di Sentieri: «Avevo ottenuto una parte a Broadway ma in seguito all’11 Settembre ho perso il posto. Ho quindi incontrato un regista di Soap Opera che mi ha detto di farmi sentire se avessi avuto bisogno di un lavoro. Non mi sono pentito neanche per un istante. È stata un’opportunità incredibile per un giovane attore come me. Devi imparare a prendere confidenza con la telecamera e impari a prendere decisioni velocemente. Il mio personaggio è cambiato così tanto durante la mia permanenza. Sapevo che non sarei rimasto a lungo e quindi ho chiesto agli sceneggiatori di darmi delle storie un po’ pazze. Ero un ragazzo con un congruo fondo fiduciario che aveva scommesso con gli amici di riuscire a portarsi a letto una compagna di scuola vergine, ma poi lui si innamora di lei, la quale scopre la verità e lo molla. Dopo aver perso il fondo fiduciario diventa un gigolò. La sua nuova ragazza però lo scopre, lui diventa pazzo e la rapisce portandola in una baita di montagna, uccide tre persone e racconta di essere stato molestato da piccolo da una sua insegnante. Infine si uccide iniettandosi dell’insulina davanti alla fidanzata, a suo padre e al nuovo fidanzato.» Continua a leggere Notizie in breve