Archivi tag: Ellen Dolan

*SPRINGFIELD STORY*: “L’omicidio di Charlotte Wheaton e la nascita di Michelle Bauer”(1985)

Ed e Maureen si sposarono nel febbraio del 1983 e la donna non vedeva l’ora di poter diventare madre. Sebbene Ed non fosse molto entusiasta all’idea poiché si sentiva troppo vecchio per diventare di nuovo padre, il suo figlioccio Kelly Nelson gli fece cambiare idea. Purtroppo poco dopo Maureen ebbe un aborto spontaneo.Nel 1984 il matrimonio di Maureen e Ed iniziò ad avere dei problemi quando strinsero amicizia con Fletcher Reade e Claire Ramsey, che stavano insieme in quel periodo. Quando Fletcher andò a Beirut nel febbraio 1985, lo seguirono anche Claire, Ed e Maureen. Ma durante i bombardamenti Maureen e Fletcher furono erroneamente creduti morti dopo l’esplosione di una bomba. Ed si sentì crollare il mondo addosso e lui e Claire cercarono conforto l’una tra le braccia dell’altro facendo l’amore.

Continua a leggere *SPRINGFIELD STORY*: “L’omicidio di Charlotte Wheaton e la nascita di Michelle Bauer”(1985)

*SPRINGFIELD STORY*: “Fletcher Reade” (1984-2009)

Adattamento di Ross P. S.

Nel maggio 1984 il giornalista Fletcher Reade stava indagando sul misterioso virus della “morte delirante” a San Rios quando finì per aiutare Hillary Bauer a fuggire dal paese e a tornare a Springfield per il suo vero amore, il dottor Jim Reardon. Nel bel mezzo della loro avventura, Fletcher si innamorò di Hillary, ma sapendo che non ricambiava i suoi sentimenti, Fletcher iniziò una relazione con la dottoressa Claire Ramsey. La storia con Claire continuò mentre davano una mano alle indagini sul misterioso cottage di Tony e Annabelle. Quando Hillary venne uccisa durante un’esplosione, Fletcher rimase devastato poiché si ricordò della morte della sua prima moglie, Leah. Nel frattempo l’agente immobiliare Susan Piper stava cercando di impedire al gruppo di scoprire il segreto del cottage e cercò di sbarazzarsi di Claire e Fletcher.

Continua a leggere *SPRINGFIELD STORY*: “Fletcher Reade” (1984-2009)

*SPRINGFIELD STORY *: “I Quattro Moschettieri” (1983-1984)

Mindy Lewis, chiamata “Principessa” dal padre Billy, crebbe a Tulsa in Oklahoma. Sua madre morì quando aveva solo cinque anni e suo padre viziò molto la figlioletta. Mindy arrivò a Springfield nel giugno del 1983 e iniziò e fu attratta quasi sin da subito Phillip Spaulding, ma il giovane rampollo non ricambiava le sue attenzioni, per cui Mindy fece finta di di cadere dal suo cavallo, Boss, e fu portata a I Cedri. La sua compagna di stanza era Beth Raines e la loro conoscenza mise in moto l’amicizia anche con Rick e Phillip. Da quel momento i ragazzi si sarebbero definiti come “I Quattro Moschettieri”.Anche Beth era arrivata in città nello stesso anno, vittima di un patrigno violento, Bradley. Beth usava l’arte per poter esprimere se stessa. Ma quando Bradley la sorprese a disegnare un ritratto del padre naturale, si arrabbiò così tanto che la buttò giù da una rampa di scale.

Continua a leggere *SPRINGFIELD STORY *: “I Quattro Moschettieri” (1983-1984)

I progetti di Fiona Hutchison

Oggi parliamo di Fiona Hutchison che rivedremo nei panni di Jenna Bradshow (o almeno della sua forma incorporea) verso le ultime puntate di Sentieri, visto che una delle trame riguarda anche lei e un suo segreto che verrà a galla (a Springfield anche da morti non si può stare tranquilli!!).
Intanto l’attrice ritornerà in due episodi di One Life to Live, dove aveva interpretato dal 1987 al 1991 il ruolo di Gabrielle Holden. Ma non finisce qui. Continua a leggere I progetti di Fiona Hutchison

“Così Gira il Mondo” smette di girare

La notizia girava già da aprile sotto forma di rumor. Pochi mesi fa la CBS aveva addirittura prospettato l’idea di interrompere “Così Gira il Mondo” (“As The World Turns”) entro il 2009, a pochi mesi dalla chiusura di “Sentieri”, ma poi era partita una campagna “acquisti” con l’inserimento di nuovi personaggi ed attori, tra cui Tom Pelphrey (Jonathan Randall), Daniel Cosgrove (Bill Lewis) e Judy Evans (ex Beth Raines #1), che aveva fatto sperare nella sopravvivenza della soap cugina di “Guiding Light”, a cui era subentrata nel titolo di soap più longeva ancora in onda.

E invece, proprio oggi, è arrivato l’annuncio ufficiale della chiusura da parte della CBS, che ha deciso di non rinnovare il contratto al programma. La produzione di “Così Gira il Mondo” terminerà, quindi, il prossimo giugno, mentre gli ultimi episodi andranno in onda a settembre 2010. La soap chiuderà dopo 54 anni, con circa 13.000 puntate alle spalle. Continua a leggere “Così Gira il Mondo” smette di girare

Guiding Light al Paley Center

paleycenter

Lo scorso 19 Agosto 2009, un mese prima della fine di Sentieri in America, al Paley Center di New York si è tenuto un evento speciale dedicato a Guiding Light in occasione della conclusione. All’evento era previsto l’intervento di Michael O’Leary (Rick), Liz Keifer (Blake), Grant Alexsander (Phillip), Bradley Cole (Jeffrey/Richard), Kim Zimmer (Reva), Jill Lorie Hurst (la Head Writer), Ellen Wheeler (Produttore esecutivo) ma sono intervenuti anche altri attori.

Peter, un fan di Sentieri che ha anche partecipato alla manifestazione organizzata per salvare Guiding Light che si è tenuta il 22 Maggio durante la diretta del programma “The Early Show“, si è recato al Paley Center per assistere all’incontro e dopo aver preso il biglietto ha atteso l’arrivo degli attori.

La prima ad arrivare è stata Liz Keifer, seguita da Michael O’Leary e Grant Aleksander. A sorpresa è arrivata anche Ellen Dolan, l’attrice di Così gira il mondo che a Sentieri è stata la prima Maureen Reardon. Poi è stato il turno di Kurt McKinney (Matt), Maeve Kinkead (Vanessa), Tina Sloan (Lillian) e di altri attori della soap. Continua a leggere Guiding Light al Paley Center