Il diario di Mindy – Settimana 7

bannerdiariomindy

Il Diario di Mindy – Riassunto Settimana 6

Mindy, con riluttanza, accetta di occuparsi di Alana, mentre Lizzie va a prendere Sarah da Aubrey.

Mentre sta facendo la baby-sitter, Mindy riceve la visita di Alex, di passaggio a Springfield per conoscere la nuova pro-nipotina. Le due donne si punzecchiano: Mindy fa velati riferimenti all’età di Alex e la baronessa non perde l’occasione per lodare la felicità di Nick senza la sua ex. Alex si congratula poi per il recente matrimonio di Mindy, informandola che ha mandato ad Ed le sue condoglianze.

Partita Alex, Mindy riceve la telefonata di Bill che sta cercando la moglie. Mindy mente dicendo che Lizzie ha portato Alana a far visita a Sarah, poi carica in auto la piccola e corre a casa di Jonathan. Lì trova una scenetta idilliaca: Lizzie, Aubrey e Sarah che prendono il tè insieme. Mindy fa appena in tempo ad avvertire Mindy, che arriva Bill, piacevolmente sorpreso da quello che vede.

Tutto va liscio finché non arriva il momento di tornare a casa. Lizzie insiste che la bambina la segua e cerca di portarla via a forza. Sarah piange e si aggrappa a Aubrey, che si rifiuta di lasciarla andare. Bill si schiera dalla parte di Aubrey. Lizzie perde la testa, attacca tutti e scappa via infuriata, senza degnare di uno sguardo la sua secondogenita, con estremo disappunto del padre.

Il Diario di Mindy – Settimana 7

2 Novembre 2009

Bill ed io riportiamo a casa Alana. Lizzie non c’è. Nessun messaggio e non risponde al telefono! Bill ammette che non sa che fare. Chiamiamo Beth, Phillip, Lillian e James, ma nessuno l’ha vista o sentita. Qualcuno ha qualche idea su dove o con chi possa essere?

Alana ha fame! Non essendoci Lizzie, cerchiamo in giro qualcosa e, per fortuna, troviamo due once di latte per neonati dato dall’ospedale. Mi siedo su una sedia a dondolo e inizio a darle da mangiare. Lei si rannicchia contro di me, guardandomi seria negli occhi mentre succhia e avvolge il suo minuscolo pugno attorno al mio dito… Oh! Desidero così tanto un bambino tutto mio!!!

Qualcuno di voi mi suggerisce che Lizzie possa essere andata alla tomba di Alan. Lo riferisco a Bill. I suoi occhi si illuminano! Afferra le chiavi della macchina e dice: “Andiamo”. Ci dirigiamo, con Alana, verso il luogo in cui erano state sparse le ceneri di Alan. E’ una giornata così fredda e grigia!!! Ma Lizzie è proprio lì!

Bill scende dall’auto e la chiama. Lei gira la testa lentamente: sembra quasi non credere che lui sia lì. Bill aspetta. All’improvviso Lizzie si alza e corre verso di lui, gli getta le braccia al collo e inizia a chiedergli scusa ripetutamente, piangendo. Poi va alla macchina e prende Alana. Si scusa anche con lei e prova a spiegarci che vuole solo essere una brava madre, vuole solo avere la possibilità di esserlo. Bill la rassicura che lo è, entrambe le sue figlie la amano ed hanno bisogno di lei. Lizzie ripete quanto è dispiaciuta.

Lizzie ci spiega che si era recata al lago perché aveva iniziato a comportarsi con Sarah alla maniera di Alan, quindi voleva ricordare a se stessa a cosa poteva portarla tutto ciò. Bill le dice che è ora di andare a casa. Lei sale in auto con Alana e commenta che la bambina starà ormai morendo di fame.

Senza pensare, la informo che ho dato io da mangiare ad Alana. Il volto di Lizzie si trasforma in una smorfia… Non dice più una parola a nessuno per il resto del viaggio verso casa…


3 Novembre 2009

Tornata a casa, trovo Rick e Leah immersi in una semi-discussione (oh oh). Rick vuole che lei vada ad un incontro informativo sui programmi speciali per ragazzi dotati. Rick sottolinea che non è giusto da parte sua rifiutare qualcosa senza conoscerla. E’ solo un incontro, che male le può fare andare ad ascoltare?

Leah risponde che ha un impegno: deve incontrarsi con Kevin Marler. Rick ribatte che pensava avessero concordato che nei giorni di scuola non erano permessi appuntamenti serali. Leah risponde che la madre le ha dato il permesso. Rick minaccia di chiamare Mel per avere conferma. Leah scrolla le spalle e lo sfida a farlo. Mentre Rick chiama Mel, io apro la porta a Kevin…

Ohi! Non va proprio bene!!! Ha sedici anni ed è la copia spiccicata di Roger. Capelli scuri e ricci! Occhi scuri provocanti! Sorriso sexy e tenebroso! Povera Leah… Quale adolescente può resistere a una tale combinazione? (Devo ammettere che funziona piuttosto bene pure su una donna come me di quarant… anni e qualcosa. Ma soprassediamo…) Oh accidenti! E’ pure educato!!! Non “educato” stile Eddie Haskell: lui è mellifluo, ma senza essere viscido. Scappa, Leah, scappa! (Quel sorriso… è il sorriso di Roger…)

Rick torna e conferma che Mel aveva dato il permesso. Lui chiede a Kevin se vuole andare con loro a scuola, ma Kevin rifiuta. In maniera educata, ovviamente.

Rick guarda fuori e vede una Jaguar nera cabriolet. Chiede a Kevin se è sua e lui conferma. Rick sottolinea che è molto costosa e chiede come può permettersela un ragazzo giovane come lui. Io temo di sapere la risposta e faccio una smorfia in anticipo…

Kevin spiega che suo nonno Roger ha lasciato a Jason ed a lui un fondo fiduciario al quale poter accedere in qualsiasi momento. Roger non voleva che dovessero aspettare per qualcosa che desideravano davvero. Bella mossa Kevin… proprio quello che un padre vuole sentire! Rick, intanto, sembra prendere in considerazione il convento per Leah.

Leah con una mano prende la giacca e con l’altra afferra la mano di Kevin, quindi ci saluta ed esce. Rick guarda l’auto allontanarsi velocemente. Approfitto di questo momento ed esclamo: “Penso che dovremmo avere un bambino subito!”


4 Novembre 2009

Rick chiede se, dopo aver visto il suo “apprezzabile” modo di educare Leah, sono sicura di volere ancora fare un bambino con lui. Io rispondo che non ho dubbi!

Rick fa un gran sorriso e suggerisce di iniziare subito. Io so cosa intende… e concordo! Ma… devo ammettere che sono nervosa. Dopo due aborti, non sono sicura di riuscire a portare a termine una gravidanza e, onestamente, non sono nemmeno sicura di riuscire a sopportare emotivamente la perdita di un altro bambino!

Rick dice che se sono così preoccupata, dovrei fare un controllo medico generale, così avremo il quadro preciso della situazione prima di prendere una decisione. Ammetto di avere paura anche di questo… Adesso tutto è ancora possibile, ma dopo gli esami, potrebbe non esserlo più. E se non potessi avere bambini?

Rick sottolinea che anche se non riuscissi a portare a termine una gravidanza, non significa che non posso avere un bambino. Ci sono altre opzioni! E noi possiamo prenderle tutte in considerazione.

Propone una doppia strategia: faremo gli esami medici e incontreremo anche un avvocato specializzato in adozioni. Vediamo con cosa ce la facciamo prima! La “peggior cosa” che ci possa capitare è di finire per avere due bambini! (Beh, tecnicamente, la cosa peggiore che può succederci è che ci trasformiamo in Alan…)

Caspita, amo quest’uomo!!! Un minuto fa pensavo che non avrei mai avuto un bambino ed ora mi ha convinto che potremmo averne due! Il potere dei Bauer!!!


5 Novembre 2009

Devo incontrare Beth al Country Club per un brunch. Tra Lizzie, Sarah, Phillip, Leah ed i progetti per un bambino mio e di Rick, abbiamo un sacco di cose da dirci!

Durante il pasto, chiedo a Beth come sta Lizzie. Lei mi spiega che Bill l’ha convinta ad aspettare il ritorno di Jonathan e poi di parlare con lui di Aubrey.

Beth è preoccupata per Lizzie. Mi racconta che durante la conversazione che hanno avuto ieri, Lizzie aveva insistito sul fatto che vuole essere la madre migliore per entrambe le sue figlie. Beth sospira e commenta amaramente che lei non lo era stata per Lizzie, visto che la figlia si era sentita in dovere di sparare ad un uomo per proteggerla.  Che esempio genitoriale le aveva fornito!

Beth è convinta che tutti i problemi e le insicurezze di Lizzie derivino dalla sua infanzia: Beth e Carl, Beth e Jim, Beth e Edmund…. Probabilmente Lizzie trova difficoltà a creare una famiglia normale perché non ne ha mai avuta una, infatti persino Phillip e lei non sono stati quello che si può definire una coppia stabile!

Le ho detto che possono ancora fornire un buon esempio a Lizzie, non è troppo tardi! Basta che si sbrighino a sposarsi! Insomma… di questo passo, il loro fidanzamento durerà più di tutti i loro matrimoni!

Beth ammette che è Phillip a tirarla per le lunghe. Ha deciso che ci deve essere un qualcosa di sbagliato che ha posto fine alle loro relazioni precedenti e rifiuta di sposarsi di nuovo finché non ha capito di cosa si tratti. Lui ritiene che sia il fatto che loro erano troppo ossessionati dalle cose tangibili, così oltre a voler dare via tutti i suoi soldi, ha deciso di diventare più spirituale, di vivere fuori dal ristretto mondo materiale. Si è quindi messo a consultare preti, ministri religiosi, rabbini, mullah islamici, monaci buddisti, shankaracharya induisti… (Accidenti! Beth ha davvero imparato un sacco di parole nuove!)

Le chiedo se questa ricerca di Phillip lo sta rendendo felice. Beth ammette che sembra esserlo, anzi lei non lo aveva visto così entusiasta da parecchio tempo. Il problema, però, è che lui vuole che lei condivida questo suo viaggio spirituale. E Beth non ne ha nessuna intenzione!!! Lei ha visto troppa cattiveria nel mondo. Inoltre non se la sente di rinunciare a sé stessa per un potere più alto, come Phillip sembra volere che lei almeno provi a fare. Lei è stata debole per troppo tempo!

Beth è davvero divisa. Questo vuol dire molto per Phillip, lui pensa che sia fondamentale per il loro futuro e lei vorrebbe condividere questo suo nuovo mondo, ma le sta chiedendo di rinunciare al controllo dopo che lei aveva lottato così tanto tempo per acquisirlo! Beth non aveva avuto controllo con Bradley, Carl, Edmund… Phillip vuole aprirsi all’universo perché si aspetta che gli porti – o meglio che porti loro – cose positive, ma lei sa che non è sempre il caso.

Voglio aiutarla!!! Voglio pensare alla cosa giusta da dire! Qualcuno di voi può aiutarmi? Ma…il mio telefono suona. E’ Rick. La scuola di Leah ha chiamato per avvertire che lei ha saltato le lezioni. Mel è in tribunale tutto il giorno e Rick in sala operatoria… Posso andare a cercarla, per favore?


6 Novembre 2009

Rick vuole che _io_ rintracci Leah?!?! E’ passato troppo tempo da quando sono stata adolescente a Springfield, non ho idea di dove iniziare a cercare una ragazzina che marina la scuola!!!

Beth propone di chiamare James. Scommette che il figlio può avere qualche idea. Lui è con Daisy. “Che fortuna!”, Beth cinguetta, “Due ex delinquenti al prezzo di uno!”

Daisy ricorda che lei e Rafe erano soliti sgattaiolare alla casetta degli Spaulding sul lago. Il suo menzionare Rafe mi fa pensare a Kevin! Beth propone di andare a vedere.

In auto, chiamo la scuola di Leah, dico di essere Blake Marler e chiedo di parlare a Kevin. Nemmeno lui c’è… Strana coincidenza, vero?

La cosa migliore di essere insieme ad una Spaulding onoraria come Beth è che lei ha le chiavi della loro casa per gli ospiti… Come hanno, a quanto pare, Leah e Kevin…

Leah ha la decenza di apparire imbarazzata. Kevin sembra solo divertito. Io sono solo contenta che entrambi abbiano ancora tutti i vestiti addosso!!! Li saluto con la mano: “Ciao, ragazzi.”

Kevin spiega che Phillip gli aveva dato le chiavi e gli aveva detto di fare come se fosse a casa sua. Beth sbuffa che non siamo di certo lì per un furto con scasso…

Dico a Leah che suo padre sarà furioso. Lei si limita a scrollare le spalle e roteare gli occhi. Santo cielo! Gli adolescenti sono esasperanti!!! Beh, tutti gli adolescenti tranne Rick, Phillip, Beth e me naturalmente!!! Noi avevamo dei motivi più che validi per far diventare grigi i capelli dei nostri genitori!!!! E per far venire loro qualche infarto…

Chiamo Rick. Lui dice che ci vedremo a casa. Immagino che il paziente sia morto in anticipo sulla tabella di marcia. (Che nessuno di voi SI AZZARDI a riferirgli che ho detto questo!!!)

Rick arriva prima di noi a casa. Deva essere davvero infuriato con Leah! Nessuno di noi ha la possibilità di dire qualcosa. Rick va subito al punto. Dice a Leah che lei sta gettando via il suo futuro, che non fa onore al suo potenziale, che sta deludendo la sua famiglia, sta deludendo la sua comunità, il suo retaggio e – cavolo! – il suo paese!

Ehm… lo so che Rick è completamente fuori controllo. Vorrei che non avessimo mai avuto i risultati di quel test del quoziente intellettivo!

Rick dice a Leah che non potrà più vedere Kevin, non importa quello che dice Mel. Leah lo sfida a darle una buona ragione per farlo. Rick dice che Kevin la sta portando fuori strada, la sta distraendo, sta modificando le sue priorità, rovinerà la sua vita e… è suo fratello!

Annunci
10 commenti

10 pensieri su “Il diario di Mindy – Settimana 7

  1. ….mmm…..mi son perso!!! leah e kevin fratelli? ma i gemelli non erano di ross? o è impazzito rick???

  2. Daniela

    mi pare di ricordare che in effetti sembrava che i due gemelli erano di padri diversi, (casi realmente successi), ma che in seguito si è stabilito che Ross è il padre… vado a rivedermi gli appunti e poi vi dico…

  3. è una scusa che lui inventa, per tenerli lontani.,..
    me l’ha confermato marcello….
    i gemelli son di ross!
    si sa…. un thorpe che si avvicina a una bauer, non si può proprio….ahaha

  4. Daniela

    Ah, vedi…! Infatti non mi risultava, ma nelle soap non si può mai sapere… tutto può accadere.
    Per esempio potrebbe essere che “sentieri” ritorni alle riprese televisive…. 🙂

  5. magari

  6. rita126

    Ma Sante, rovini la sorpresa così :PPP Noi siamo rimasti col fiato sospeso fino alla successiva giornata per capire come mai Rick avesse detto questa cosa, visto che ricordavamo bene la storia delle analisi modificate da Annie Dutton 🙂

  7. ogni tanto uno spoiler

  8. Daniela

    🙂 … è stato un’istinti primordiale, ti perdoniamo

  9. infatti…….

    ragazzi, non perdete IL COLORE DEI SOGNI!

    c’è stato uno stupro….
    con sparo al seguito!!!!

    e molte cose stanno per essere scoperte

  10. http://www.solsoapfiction.blogspot.com

    IL COLORE DEI SOGNI
    la seconda stagione
    DIETRO LA LUNA
    la nuova soap
    CARISMA
    il vostro serial del lunedì
    I SONDAGGI e SOAPMANIA….

    leggete e commentate per sostenere le nostre soap

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: