*SPRINGFIELD STORY*: “Reva e Josh” (1987-1990)

Nel gennaio 1987 Kyle Sampson cercò di riconquistare Reva, ma si rese conto che Josh era l’uomo che lei amava e così lasciò la città. Poco dopo Reva rimase incinta e, mesi dopo, diede alla luce una bambina di nome Marah. Josh, dopo aver visitato il Venezuela, tornò a casa insieme al suo vecchio amico Will Jeffries. Nel frattempo Sally Gleason sospettava che il padre di Marah fosse suo figlio Kyle e, minacciando di combattere per la custodia, Reva fu costretta a confessare i suoi dubbi Josh. Nel frattempo si presentò s Springfield la rediviva moglie di Josh in Venezuela, Sonni Carrera. Durante una discussione al Country Club sulla paternità di Marah, Josh e Reva si separarono e Alan entrò in scena.

L’uomo assunse Reva e si offrì di fare dei test di paternità su Marah per arrivare alla verità. Alan fu scioccato di scoprire che Marah era davvero la figlia di Josh, ma non riuscì a dirle la verità perché voleva Reva per sé. Nel frattempo Sally capì che Marah non era figlia di Kyle e sentendosi in colpa per aver accusato Reva, si precipitò al matrimonio di Josh e Sonni per rivelare la verità. Ma Alan la fece intercettare Alexandra, che convinse Sally a trattenersi fino a dopo la cerimonia. Quando Sally stava per far rivelare la verità a H.B. venne colta da un arresto cardiaco morendo subito dopo. Nel frattempo Reva, lavorando come fotografa, per caso fotografò in un appartamento vicino Will e Sonni insieme.Nel febbraio 1988 a causa di Will, Josh cadde nell’acqua gelida di un laghetto e Reva si tuffò per salvarlo. Alan, arrivato dopo con Sonni, ha poi salvato Reva.

A I Cedri la donna ebbe un arresto cardiaco e lottò per la propria vita. Alan chiamò un giudice di pace per sposare Reva mentre giaceva semi-incosciente nel suo letto d’ospedale. Tuttavia rimase sorpreso il giorno dopo quando Reva arrivò pensò di aver sposato Josh. Poco dopo il matrimonio fu annullato. Qualche mese dopo Will scomparve all’improvviso per poi ricomparire vivo ma senza memoria. Alla fine di quell’anno Reva finalmente mostrò a Josh la foto di Will e Sonni e insieme andarono in Venezuela per indagare. Nel frattempo Josh e Reva fecero l’amore sulla spiaggia mentre un fotografo di Alan scattava delle foto di nascosto. Temendo di perdere Reva, Alan divenne l’amante e il cospiratore di Sonni. Durante una accesa discussione, Sonni fece partire un colpo dalla sua una pistola e il proiettile ferì Alan lasciandolo paralizzato.

Nel 1989 Sonni venne processata per il tentato omicidio di Will. Reva e Rusty in Venezuela trovarono la sua sorella gemella, Solita, in una tomba di un monastero. Alla fine Sonni ricordò che, 15 anni prima quando aveva 17 anni, ebbe una relazione con Will, che era un seminarista e amante della sua gemella. Il padre di Sonni li sorprese insieme e suppose fosse Solita. Dopo essere stata frustata davanti tutto il paese, Solita si suicidò impiccandosi. Per questo motivo, in preda ai rimorsi, Sonni assunse la personalità di Solita. Mentre a Sonni tornò la memoria rivivendo con Reva il suo dramma su un ponte, Josh e Rusty le salvarono prima che Will potesse ucciderle. Una volta a casa Josh si riunì con Reva e, dopo aver fatto un secondo test di paternità, scoprì di essere il padre di Marah. In seguito Will rapì Marah e la lasciò alle cure di sua madre mentalmente instabile, Anita Ybarra. Sonni venne accusata del rapimento, mentre Will pensava di fare l’eroe e di riportare la bambina a casa in modo che Josh gli dicesse dove fosse Mindy.

Dopo che Sonni convinse Josh della sua innocenza, Marah venne liberata e Will fu ucciso.Nel frattempo Reva scoprì di essere di nuovo incinta e finalmente nel luglio 89 lei e Josh si sposarono con un bellissimo matrimonio a Cross Creek. Nel frattempo alla donna tornarono in mente i ricordi del suo primo figlio. Infatti quando aveva 16 anni Reva partorì un bambino che poi diede in adozione. Sarah era stata al suo fianco durante quel periodo doloroso della sua vita. Quando Sarah incontrò per la prima volta Dylan, scoprì che era il figlio di Reva riconoscendo una voglia sulla gamba del ragazzo. Sentendo che i suoi sensi di colpa di Reva stavano causando una frattura tra lei e Josh, Sarah esortò sua figlia di raccontare tutta la storia al marito.

Tuttavia Reva non racontò tutto e mentì dicendo di essere stata violentata da adolescente. Nel frattempo il padre adottivo di Dylan, Mark Cody, ricattò Reva minacciando di dire a Josh tutta la verità. Alla fine Reva fu costretta a dire a Billy di aver mentito sullo stupro. In realtà lei era rimasta incinta dopo aver passato una notte insieme da ragazzini. L’uomo ammise di essersi nuovamente innamorato di lei, ma si rifiutò di cercare di riconquistarla per non far soffrire Josh. Nel frattempo Dylan venne accusato di aver rapito sua figlia, Susan Lemay, dai genitori adottivi. Così lui e la sua fidanzata, Samantha Marler, fuggirono a Cross Creek. Reva, durante un forte temporale investì accidentalmente Dylan con la sua macchina. Insieme a Samantha e Billy, Reva soccorse Dylan e si accorse della voglia sopra il suo ginocchio, proprio come quella di suo figlio.

A quel punto Reva confessò a Dylan di essere sua madre.Nel febbraio 1990 Josh scoprì finalmente la verità, corse fuori di casa ed ebbe un incidente d’auto. Ma per fortuna si riprese in fretta e si precipitò appena in tempo per vedere Reva dare alla luce il loro bambino, Joshua Shayne. Qualche tempo dopo Reva iniziò a comportarsi in modo strano, andando a fare shopping senza dirlo a nessuno e lasciando Shayne da solo. Alla fine Ed Bauer diagnosticò a Reva una forte depressione postpartum, ma Reva rifiutò di prendere le medicine e le sue condizioni peggiorarono. Roger Thorpe fece scattare delle foto compromettenti di Reva e cercò di usarle per ricattare i Lewis, ma Billy lo fermò. Josh decise che una vacanza in famiglia poteva essere quello di cui Reva aveva bisogno e così tutta la famiglia, con Harley come baby-sitter, si diresse verso Key West, in Florida.

Purtroppo Reva divenne sempre più paranoica e, pensando che qualcuno la stesse seguendo, si mise a correre mentre guidava. Samantha si rese conto che la sua vita era in pericolo e saltò fuori dall’auto in corsa pochi istanti prima che Reva si buttasse dal ponte. Josh, che la stava cercando, assistette con orrore alla scena e si tuffò in acqua. Mentre Samantha rimase temporaneamente paralizzata, Josh e la Guardia Costiera non furono in grado di ritrovare Reva. In seguito alla WSPR, dopo aver visto un documentario girato in Italia, Sarah e Billy pensarono di averla vista. Così Josh, insieme a Sarah e ai bambini, si trasferì temporaneamente in Italia per cercarla. Ma di Reva non si seppe nulla fino al 1995.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...