#GL80Years – La fine di Sentieri

lowress00011E dopo tanti anni, Sentieri, Guiding Light, racconta le sue ultime storie, che purtroppo non abbiamo potuto vedere in Italia. L’ultimo periodo è stato molto criticato a causa delle nuove tecniche di produzione che sono servite a prolungare di alcuni mesi la realizzazione delle puntate.

Sentieri era infatti a rischio chiusura, e l’unico modo per restare in onda era quello di limitare i costi. Le nuove tecniche hanno dato da un lato maggiore realismo e un intensivo uso di esterni, ma anche alcuni problemi di natura tecnica, che però la produzione era riuscita poco per volta a migliorare trovando un giusto equilibrio.

Purtroppo era ormai troppo tardi e la CBS aveva già deciso di cancellare il programma, nonostante stessero cominciando diverse storie intriganti. C’era ancora chi storceva il naso per la troppa differenza rispetto allo stile classico della soap, ma sono convinto che se il network avesse dato ancora un po’ di tempo, forse le cose sarebbero andate diversamente. E dopo il ritorno di Phillip Spaulding, si stavano cominciando a registrare i primi risultati in termini di ascolti, ma non è servito a salvare Sentieri.

Avremo modo di raccontare le storie mai narrate. Sappiate solo che nel frattempo sono tornati Dylan, Shayne, Bill, Jonathan (che prima è andato via e poi è tornato), Edmund, Vanessa e Matt. Anche Alonso è tornato, ma per morire poco dopo. Josh è diventato un pastore mentre Reva ha iniziato una relazione con Jeffrey O’Neill. Gus Aitoro è morto ma prima ha scoperto di avere un figlio da una sua ex, Natalia, la quale dopo una storia con Frank si è messa con Olivia, diventando le protagoniste della prima storia gay di Sentieri.

Alan Spaulding e Doris Wolfe si sono sposati, così come Dinah e Mallet, mentre Tammy Winslow muore investita da Gillespie, fratello di un nuovo personaggio, Cyrus, collegato ad alcuni personaggi di Springfield. Anche Coop perde la vita ma non prima di spassarsela con Beth Raines. Ma 700 puntate sono troppe e preferiamo dedicare maggiore spazio alle storie che non abbiamo ancora visto… e ne saprete di più prossimamente su Sentieri OnLine. Intanto concludiamo questa serie di articoli facendo ancora tanti auguri a Guiding Light/Sentieri e ai suoi 80 anni!!!

Advertisements
Categorie: Il Mondo di Sentieri, ritorno al passato | 2 commenti

Navigazione articolo

2 pensieri su “#GL80Years – La fine di Sentieri

  1. Angela

    Spero in un futuro possibile per Sentieri visto che è stato da sempre il mio programma preferito.
    Amo le storie e i protagonisti che mi hanno accompagnato nella mia adolescenza fino all’età adulta.
    Forza fans insieme gridando forte ci sentiranno e forse accoglieranno la nostra richiesta.

  2. Penso che ormai dobbiamo perderci le speranze…. dubito che vedremo mai le ultime puntate tradotte in italiano… purtroppo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: