La P&G vende i diritti di Guiding Light

Evitiamo tutti i soliti preamboli, perchè non è il caso di farne, e arriviamo subito al sodo: La Procter & Gamble ha venduto i diritti di distribuzione internazionale di Guiding Light/Sentieri e di tutte le sue soap alla Broadway Video Digital Distribution.
La notizia è del primo ottobre (noi la apprendiamo solo adesso) ed è stata pubblicata dal sito Worldscreen.com.
Cosa comporta questa vendita? Beh, intanto da quello che abbiamo potuto apprendere, Sentieri e le altre rimangono ancora nelle mani della P&G, ma la Broadway Video Digital Distribution ha acquistato l’intero catalogo di Soap e lo presenterà al MIPCOM che si terrà dal 3 al 6 ottobre a Cannes. Il MIPCOM è il mercato internazionale per la creazione, la co-produzione, l’acquisto, la vendita, il finanziamento e la distribuzione di contenuti audiovisivi su tutte le piattaforme.
Per quanto riguarda Sentieri, sono stati acquistati circa 5400 episodi che vanno dal 1988 al 2009, in quanto non esiste più alcun materiale degli anni precedenti.
Mark Yates, il presidente della Broadway Video Digital Distribution, ha detto che c’è una fortissima richiesta di questo tipo di materiale visto che non è mai stato distribuito prima d’ora come si deve, e molti mercati non vedono l’ora di poter disporre di questi prodotti. Sempre Yates ha dichiarato che soprattutto l’America Latina ha mostrato interesse verso le soap, nonostante loro siano dei grandi produttori di telenovelas.
Ma cosa significa questo per noi? Secondo Tracey Smeltzer, la presidentessa del fan club ufficiale di Ron Raines, significa solo che la P&G continuerà a guadagnarci grazie alle vendite internazionali. Invece, secondo Michael Newcomb, giornalista del sito “We Love Soaps” ma anche attore, sceneggiatore e produttore esecutivo, sarebbero in arrivo delle buone notizie, sostenendo che l’articolo di Worldscreen.com si riferisce ad un evento in particolare (il MIPCOM), ma che il bello deve ancora arrivare. Intanto noi sappiamo che la Broadway Video (di cui la “Digital Distribution” dovrebbe essere una sua divisione), produce serie televisive come 30 Rocks, e programmi come Saturday Night Live. Inoltre si occupa della distribuzione su varie piattaforme (On Demand, DVD, iTunes, Hulu, Youtube), e questo potrebbe comportare (ad esempio) la produzione di DVD o la diffusione di Sentieri attraverso altri canali. Non appena scopriremo qualcosa di nuovo, ve lo faremo sapere qui su SentieriOnLine.

Annunci
Categorie: Breaking News, Il Mondo di Sentieri | Tag: | 33 commenti

Navigazione articolo

33 pensieri su “La P&G vende i diritti di Guiding Light

Navigazione commenti

  1. debby

    salve vorrei sapere se esistono puntate italiane di sentieri dal 2008 ad oggi perchè le ho perse e vorrei vederle. grazie

  2. Sauro Gobbi

    Sarebbe una cosa buona se si potesse vedere di nuovo le soap visto che l’unica soap che è rimasta beautiful viene fatta vedere una puntata si e una no, così come sarebbe un bene potere vedere le ultime 700 puntate, temo però che non se ne faccia niente. I due siti che raccontavano sentieri il vostro e un altro sono entrambi bloccati, ilò proggetto di farli vedere in rete è stato abbortito prima ancora di nascere, e quello che imbepagare i doppiatori di sentieri, ma c’erano per i pagare i doopiatori d my lafe’? O forse che i doppiatori di my lafe lavorino gratis? Io non credo proprio, le soap statunitense sono state tirate via in Italia una a una perchè evidentemente facceva comodo così, il mio timore è che anche beautiful stia per essere tirato via e sostituito dalla nuova soap segreti, le puntate si sono fatte cortissime interrote da pubblicità più lunche delll’intera puntata, con una puntata sì e una no e le puntate che fanno vedere sono tagliate, ad ogni modo io vorrei sapere se anche gli altri paesi dell’ europa occidentale subiscono cose del genere, o se questo è un trattamento riservato esclusivamente al pubblico italiano, vorrei se possibile una risposta, sempre ammesso che ci siate ancora e che possiate rispondere, chiudo con i distinti saluti alla redazionestialisce ancora di più è che al suo posto è stato messo my lafe, e inoltre ci sono le varie menzogne e prese in giro, costa troppo le puntate il doppiaggio, i doppiatori sono troppi occupati, niente altro che frottole, anche neppure troppo valide e facili da smontare, perchè se non c’erano come è possibile che ci fossero per my lafe e il doppiaggio, non c’erano i soldi per doppiare sentieri, per .

  3. Daniela

    Hai ragione Sauro ! Vedo che sono nati alcuni canali a “tema” dove proiettano solo film o solo sport ecc… perchè non ne fanno uno per far rivedere le puntate di Sentieri e le altre soap ? secondo me sarebbero seguite. Anche se già viste si rivedrebbero MOLTO volentieri ! Piuttosto che far ammuffire in uno scaffale le pellicole, o quello che è, potrebbero rispolverarle e metterle in onda ! Vi pare una brutta idea ? ..sempre fidelis !!!! Ciao 🙂

Navigazione commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: