Nicole Forester – La nuova Cassie

Da qualche mese il ruolo di Cassie Layne, la sorella di Reva Shayne, non è più interpretato da Laura Wright, ma da Nicole Forester. Per molti il cambiamento è stato traumatico e in America non tutti hanno accettato la Forester nel ruolo di Cassie.
Noi di Sentieri OnLine, al contrario, apprezziamo molto l’attrice che ha un passato ricco di esperienze televisive importanti.
Con questo video, da noi realizzato, vogliamo farvi conoscere un po’ meglio questa interprete che ci terrà compagnia a lungo.

Fateci sapere nei commenti se vi è piaciuto questo video-documentario da noi realizzato e se vi piacerebbe in futuro vederne altri su argomenti legati a Sentieri!

19 pensieri riguardo “Nicole Forester – La nuova Cassie”

  1. A me la nuCassie non piace per niente.
    All’inizio ero dubbiosa, ma non volevo esprimere giudizi prematuri.
    Adesso mi sento pronta: il voto è bassissimo.
    La trovo bruttina e poco espressiva. Non ho ancora notato se ci sia alchimia o meno con qualcuno…. di certo non con Jeffrey!
    Per quanto riguarda la piega presa dal personaggio… mamma mia! Beh questo immagino non dipenda da lei, e ad onor del vero anche la Wright non ha sempre avuto sceneggiature fantastiche (personalmente molta fase “San Cristobel-principe-annessi e connessi” mi annoiava!), ma adesso è davvero odiosa!!! Questo accanimento contro Jonathan è fastidiosissimo!!
    Per quanto riguarda invece il vostro video documentario è davvero bello! Fatene altri, please!!!!

  2. anche a me non fa impazzire Nicole, preferivo Laura.. e sono dello stesso parere di Enrica.
    Attendiamo ancora imput su Sentieri ! Per esempio, tra i tanti, avete notizie su Don B. Stewart (Mike Bauer) ?
    Grazie, stragrazie.

  3. Per quanto riguarda il documentario, mah… insomma… sospendiamo il giudizio… ;p

    Nicole Forester mi piace moltissimo, nel senso che ora odio Cassie ancora di più, e vorrei strangolarla… e questo è un bene! Comunque a parte gli scherzi, la trovo molto brava.

    @ Daniela, io veramente non so proprio come dirtelo, ma.. Don Stewart non c’è più 😦

    1. oh, oh, mi spiace.. sapevo che doveva essere vecchiotto ma ci sono tanti attori che lavorano fino all’ultimo. Mi piaceva il suo personaggio. Grazie

  4. la penso esattamente come Enrica, non solo non mi piace molto l’attrice ma neanche la piega che ha preso il personaggio,chissà se Laura l’avrebbe reso ugualmente così insignificante e quasi odiosa. E Cassie era uno dei miei personaggi preferiti!!!!!

  5. Confermo, Don Stewart è venuto a mancare qualche anno fa per malattia. Avevamo scritto un pezzo in merito, ma non ricordo se è stato pubblicato.
    A me piace molto Nicole Forester 🙂 La trovo molto brava, anche perché si trova nello scomodo ruolo della bastarda e lo fa benissimo 🙂 Le storie vengono scritte con 6 mesi di anticipo, per cui lo stesso ruolo sarebbe toccato alla Wright se non avesse, di nascosto, firmato il contratto di passaggio a GH.

  6. quoto con rita.
    a me piace nicole.
    ha talento…
    è per tutti difficile abituarsi, dopo tanti anni con laura wright (bellissima e carismatica).
    ma nicole è riuscita a non farla rimpiangere.
    in più ha recitato scene drammaticissime….tanto dolore per cassie!!!

  7. Anche a me non piace affatto la nuova Cassie..per me il personaggio è morto con Laura Wright, meravigliosa e indimenticabile…Come non ricordarla nella sua prima apparizione sul palco dello strip club quando faceva la spogliarellista? O quando aveva drogato Josh costretta da Annie Dutton per far credere a Reva di essere stata a letto con lui e scoprire poi di essere sorelle? Non c’è paragone..

  8. è proprio interessante sapere di questi gusti totalmente differenti tra loro 😛
    Del resto il mondo è bello perché è vario 🙂
    Concordo con Rita sul fatto che Nicole interpreti benissimo il ruolo della bastarda 🙂 ma diamole tempo, avrà anche scene che ci faranno piangere tutti 😦
    Io ho già abolito Laura Wright dalla mia mente e mi sono già abituato a Nicole, cosa che per esempio non ho ancora fatto con Robert Bogue e Gina Tognoni: li trovo bravissimi e adoro assolutamente le loro scene, ma ogni tanto mi chiedo come sarebbero state le stesse scene con Mark Derwin e Wendy Moniz, insomma un filino di nostalgia dei vecchi Mallet e Dinah ce l’ho ancora.
    Invece per quanto riguarda Alan-Michael non saprei scegliere, in fondo nessun attore che lo ha interpretato mi ha mai convinto del tutto, anzi forse andrò contro corrente ma quello che più mi piaceva nei suoi panni era il terzo attore (schifato e dimenticato :P), Michael Dietz, forse perché lo avvicinavo più all’idea che ho dell’età di Alan-Michael: ebbene sì, Alan-Michael invecchia e ringiovanisce magicamente ogni volta… 🙂 come farà?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...