Laura Bell Bundy: è nata una Stella

Daytime Confidential ha pubblicato un’intervista fatta alle brava Laura Bell Bundy, la prima Marah Lewis più cresciutella che tanto piaceva a Kim Zimmer.
La sua Marah è quella che si è innamorata di Tony Santos e che ha cantato la canzone di Brian D. Siewert I believe in the mystery“, canzone usata diverse volte durante Sentieri e che è anche stata pubblicata in un CD.

Dopo aver lasciato Sentieri, è apparsa in alcuni programmi televisivi come Veronica Mars e Cold Case, ma ha raggiunto il successo a teatro interpretando diversi musical di successo, tra cui Hairspray e Legally Blonde: The Musical.

Nel corso dell’intervista, oltre a parlare della sua carriera e dei suoi progetti futuri, ha parlato anche di Sentieri. Laura ha dichiarato che per lei la cancellazione di Guiding Light è stata una cosa orribile. “Springfield” era diventata la sua casa quando aveva appena 18 anni e aveva lasciato il Kentucky per cominciare quella nuova importantissima avventura che ha rappresentato una parte fondamentale della sua vita. Il cast e gli addetti ai lavori al completo erano diventati la sua famiglia e la cancellazione per lei è stata come la distruzione di un nucleo familiare. Non ha nascosto di aver pianto parecchio durante l’ultima puntata e nel corso dello speciale trasmesso all’interno del programma 6o minutes.

Quando Kim Zimmer (Reva Shayne) è stata intervistata dalla rivista TVGuide Canada, ha detto di essere dispiaciuta di non aver potuto riavere Laura Bell Bundy come Marah prima del finale e la giovane attrice ha dichiarato che sarebbe stata felice di ritornare, specialmente se la richiesta veniva direttamente da Kim Zimmer per la quale farebbe qualsiasi cosa.

Laura ha ricordato e parlato molto bene dei suoi colleghi di Sentieri tra cui, oltre Kim Zimmer, Robert Newman e Crystal Chappell ammettendo che lavorare insieme a loro è stata una grande sfida perché ha cercato, imparando da questi grandi attori, di raggiungere il loro livello. Ciò che ha imparato da loro è stato controllare le sue emozioni e dominare le paure. Infine ha detto che per lei Kim e Robert sono stati come due veri genitori in quel periodo e che saranno sempre nel suo cuore insieme agli altri suoi amici di Guiding Light.

Oltre al suo lavoro di attrice, Laura Bell Bundy si dedica anche alla musica e ha già pubblicato un paio di CD. Ultimamente è uscita la sua nuova canzone, “Giddy On Up” scaricabile su iTunes e cliccando qui potete vedere il delizioso video musicale.

Annunci

8 pensieri riguardo “Laura Bell Bundy: è nata una Stella”

  1. Sono proprio felice del suo successo, di cui non avevo il minimo dubbio 🙂 Per me è stata la migliore Marah adulta senza ombra di dubbio, vera figlia di Reva, capace di esprimere la spumeggiante personalità ereditata dalla madre, ma anche la malinconia e l’interiorità. E piangeva benissimo!!!! Oltretutto già nella soap avevano sfruttato la sua splendida voce, oltre che per “I believe in the mistery”, in occasione di un Natale 🙂 Nei due musical citati sopra ha avuto ruoli importanti, essendo stata l’antagonista nel primo (ruolo poi interpretato dalla sua ex collega Brittany Snow nel film, anche se la parte lì è stata notevolmente ridotta) e la protagonista nel secondo, dove, se ricordo bene, aveva proprio originato il ruolo teatrale 🙂
    Ricordo benissimo le lacrime di Kim e Robert, beh per Kim era proprio un pianto disperato!!! E tantissime volte, anche a distanza di anni, hanno lodato la sua bravura e il suo modo di interpretare Marah 🙂
    Grande Laura 🙂

    1. Trovo che Laura, oltre ad aver dimostrato carattere e bravura nel ruolo di Marah Lewis, assomigli di viso tanto a Robert quanto a Kim. Pertanto, la ritengo la più credibile, anche se dobbiamo ammettere che Lindsy McKeon (l’attrice che prese il suo posto) è indiscutibilmente più bella…
      Una curiosità: è lei quella che figurò nel film ‘Jumanji’ con Robin Williams?

      1. Si, è proprio lei 🙂
        Hai ragione La Mckeon era più bella, ma non era molto credibile come figlia di Reva… e oltretutto ogni volta che piangeva a me veniva voglia di darle un ceffone!!! ma possibile che in anni non è riuscita a piangere una volta senza le lacrime finte!!!???!!!??? In compenso l’ho trovata bravissima in un film dove faceva la perfida cattiva 🙂

  2. Bellissimo il video…molto bella anche la canzone…guardando laura ballare in questo video mi ha dato l impressione di vedere kim zimmer quando era la donna dal vestito rosso tutto pepe…a voi no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...