Tina Sloan chiede aiuto ai fans: Il Video

tinasloanAbbiamo contattato Tina Sloan, l’attrice che dal 1983 interpreta ininterrottamente l’infermiera Lillian Raines, chiedendole se aveva qualche messaggio per i fans di Sentieri.
L’attrice ci ha fatto avere un filmato chiedendoci di sottotitolarlo in Italiano,  nel quale dice quanto siano importanti i fans di Sentieri e cosa possono fare per salvare Guiding Light.
Il video è stato realizzato dalla giornalista Andrea Berry della rivista eLife Magazine che lo ha già pubblicato nel suo sito, e ci ha aiutato nella realizzazione della versione italiana.
Continuando la lettura troverete il video con il messaggio di Tina Sloan.
Noi di SentieriOnLine ringraziamo Tina Sloan e Andrea Berry per la loro gentile collaborazione.

Categorie: Il Mondo di Sentieri | 9 commenti

Navigazione articolo

9 pensieri su “Tina Sloan chiede aiuto ai fans: Il Video

  1. Giuseppe Norelli

    Tina Sloan ha ragione, possiamo farcela…Salviamo Guiding Light, salviamo la nostra “Sentieri”. Mi associo ai ringraziamenti, e ringrazio anche SOL per la realizzazione del video!!!!

    Grazie Lillian…

    • Si, dobbiamo essere positivi! Sono 72 anni di storia, un colosso come Guiding Light non può finire! Dobbiamo combattere…E’ vero forse su LIFETIME non sarà la stessa SENTIERI, o su un’altra rete, ma sicuramente avremo la certezza che la sua luce continui ad illuminare le nostre case… e i nostri cuori come ha fatto in questi suoi 72 anni di vita… uniamoci sentieromani! FORZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!

  2. susanna

    Perchè non sarà la stessa sentieri? In 72 anni ha avuto tanti cambiamenti ne avrà ancora un altro e sicuramente diventerà positivo. Sarà come sempre SENTIERI !!!!!!!!!!!

  3. Giustissimo, Susanna!!! Non dimentichiamoci che Sentieri era un programma radiofonico e che tutti pensavano che con il passaggio alla TV sarebbe stato così diverso da chiudere dopo poco tempo (come è successo alle “colleghe” di GL passate dalla radio alla televisione) e la stessa Irna Phillips non voleva il passaggio al colore, tanto da boicottare la puntata di prova che ha volutamente ambientato ai Cedri dove le pareti erano bianche, medici e infermiere vestite di bianco ecc. E poi, se ci sono Spaulding, Bauer, Lewis, Cooper, ma soprattutto Springfield e il Faro, sarà sempre Sentieri!!
    p.s. prima le storie erano ambientate a Five Points (Chicago), poi a Selby Flats (California) e infine a Springfield…. ma Sempre “Sentieri” era😉

  4. marinella armagni

    Vorrei ringraziare tantissimo Tina, una donna deliziosa oltre che un’attrice brava e capace di emozionarci. Lei è sempre stata vicina anche al mondo dei doppiatori. Ha sempre tenuto i contatti con Caterina Rochira, che l’ha doppiata con grande bravura per tutti questi anni e che speriamo possa continuare a farlo… Noi tutti che cerchiamo di dare il massimo nella versione italiana ci auguriamo come Tina che questa “magia” continui… e come lei ci crediamo fino in fondo!!

  5. Si, rimarrà la stessa Sentieri, ma una rete cm altre stazioni! Tanti cambiamenti è vero…Ma sarà in grado di mantenere attori di calibro come Kim Zimmer ed altri? E’ quello il problema! Ma siamo positivi, sempre…Forza Sentieromani! E’ un pezzo della mia vita, Sentieri…:( non può finire così è una consapevolezza ha ragione la SLOAN!

  6. fabio

    Grande Tina Sloan!! Anche lei pensa, giustamente, che Guiding Light debba essere considerato patrimonio nazionale! Forza….

  7. Giuseppe Norelli

    Un Grazie speciale a Marinella Armagni per essere passata di qua, è bello sapere che siamo tutti uniti in questa grande battaglia per salvare “Sentieri”.
    Grazie anche a Giuseppe per le belle parole, hai proprio ragione, “Sentieri” è un pezzo della nostra vita, io ci sono cresciuto con questa bellissima soap…grazie a tutti voi…Forza forza, dobbiamo riuscire a salvare “Sentieri” e il loro dei nostri beniamini. Già c’è una crisi immensa nel mondo, non permettiamo che altre persone rimangono senza lavoro, in fondo sono persone che fanno parte della nostra famiglia. Viva “Sentieri”!!!!!

  8. Pingback: Sentieri OnLine: 2009 year in review « Sentierionline’s Springfield Journal Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: