Bye bye Ricky Paull?

Le boards sono in fermento da quando, qualche giorno fa, un insider ha rivelato che un attore con un ruolo da protagonista ha intenzione di non rinnovare il suo contratto in scadenza. La decisione dell’attore non dipenderebbe né da insoddisfazione per il ruolo o per le storie, né da problemi con la produzione, ma semplicemente dal desiderio di cambiare e rinnovarsi dopo 7 anni nei panni delle stesso personaggio. Prendendo spunto dagli indizi postati dall’insider la maggior parte dei fans si è convinta che si tratti di Ricky Paull Goldin (Gus Aitoro), il cui contratto scade prossimamente e che era già in fase di contrattazione da qualche mese. La notizia resta ancora a livello di rumour, sia perché la produzione non commenta mai le notizie contrattuali degli attori, sia perché Ricky al momento ha ben altri pensieri in mente. Il 13 febbraio scorso, infatti, a Dublino, dove risiedeva, è venuto a mancare suo padre Paul Goldin, 79 anni, dopo breve malattia. Paul Goldin era un famoso ipnotizzatore e psicologo comportamentale. Nato in Francia da padre francese, psichiatra, e madre inglese, si era trasferito in Gran Bretagna nel 1939. Studente di medicina, guadagnava dai compagni facendo dimostrazioni di ipnosi. Il suo amore per l’Irlanda, dove tuttora viveva e dove il figlio andava spesso a trovarlo, era iniziato quando un agente teatrale lo aveva assunto dopo averlo visto praticare l’ipnosi. Si era successivamente trasferito negli Stati Uniti negli anni ’60 e aveva lavorato con uno dei più famosi psichiatri, oltre a collaborare con il governo per aiutare a “deprogrammare” i sopravvissuti del suicidio di massa di Jinestown nel 1978. Aveva poi utilizzato la sua esperienza nel campo dell’ipnosi e della psicologia aprendo una serie di cliniche in giro per il mondo, dove curava stress e fobie. Molte persone note hanno rilasciato dichiarazioni di cordoglio, ricordandolo come persona simpatica, divertente e scherzosa. Oltre a Ricky Paull, l’uomo aveva altri 5 figli, avuti da tre matrimoni. I fans italiani esprimono la propria simpatia a Ricky Paull per la sua perdita.

Categorie: Chi Va | Lascia un commento

Navigazione articolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: